15
Mag 16

L'ultima scrittura pittografica ancora in uso: quella Dongba del popolo Naxi del Tibet

I simboli Dongba sono un antico sistema di glifi pittografici creati dal fondatore della tradizione religiosa Bön del Tibet che sono ancora usati dal popolo Naxi del sud della Cina. Ricerche condotte negli ultimi tempi dall'università inglese di Northhampton, hanno mostrato che le sue origini risalirebbero a 7.000 anni fa. Incredibilmente, i simboli Dongba continuano ad essere usati dagli anziani del popolo Naxi, rendendoli con ciò l'unico linguaggio geroglifico usato nel mondo ancora oggi.

Il popolo Naxi ha vissuto nella meravigliosa provincia montana di Yunnan ("a sud delle nuvole") per migliaia di anni, durante i quali ha sviluppato la sua ricca e perdurante cultura. Oggi, la maggior parte dei 270.000 Naxi vivono nella contea di Lijang, dove conservano ancora molte delle loro antiche tradizioni.

La scrittura dei Naxi è sia pittografica e sia ideografica. La scittura, diversamente da qualsiasi altra conosciuta, a prima vista somiglia ai geroglifici egiziani, ma ha una certa dinamicità d'azione ed un umorismo che la distinguono da altre scritture. Ci sono circa 1.300 simboli in totale e la scrittura è stata usata per scrivere un enorme numero di scritture, dagli incredibili racconti della creazione ai metodi per eseguire esorcismi. C'è anche una specie di enciclopedia dell'antico popolo Naxi, che raccoglie nei dettagli le loro credenze, i costumi, le tradizioni e i loro modi di vita.

I seguenti simboli rappresentano, nell'ordine: il sole, la luna, la pioggia.

Dongba Symbols

Ecco alcuni altri esempi:

Sample of the Naxi Dongba script

 

Fonti:

http://mongolschinaandthesilkroad.blogspot.it/2013/03/dongba-culture-linked-to-neolithic-cave.html

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.